In Liguria, i posti da visitare a tutti i costi non mancano di certo. Prendendo in considerazione non solo Savona ma anche le altre provincie che compongono la nostra regione, c’è da ammettere che la natura è stata a dir poco benevola con i liguri. Al di là di un clima mite, va sottolineato come alcuni scorci e spiagge sono assolutamente uniche per quanto riguarda il centro-nord Italia. Al di là dei centri urbani di cui parliamo abitualmente però, quali sono gli altri luoghi da vedere in Liguria?

Liguria, posti da visitare: non c’è solo la provincia di Savona…

Nonostante sia una terra stretta tra mare e montagne e con una superficie piuttosto limitata, la Liguria si presenta come estremamente ricca per quanto riguarda le attrattive. Anche sotto il punto di vista prettamente naturalistico, la nostra terra offre molto. A testimonianza di ciò, circa il 12% del suo territorio è caratterizzato da parchi ed aree protette, ricchi di flora e fauna tipicamente ligure.

In questo breve articolo, suddiviso per singole provincie, andremo a fare una rapida panoramica sui principali luoghi da visitare della Liguria.

Provincia di Imperia

L’estremo ponente ligure è caratterizzato dalla provincia di Imperia.Oltre alle numerose spiagge piuttosto ambite di Bordighera, Arma di Taggia o e San Bartolomeo al Mare vi sono numerose altre location estremamente interessanti (e non per forza legate al mare).

Un chiaro esempio di ciò è la città di Sanremo, nota sì per il celebre festival, ma anche per una serie di location di bellezza e valore storico davvero notevoli. Forte del suo casinò e di uno splendido centro storico, è meta di notevole interesse anche Villa Nobel, così come Villa Ormond (sede dell’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario). Più in generale ogni via e ogni scorcio di Sanremo è una piacevole rivelazione per chi ama le città di mare.

Provincia di Genova

Genova e la sua provincia costituiscono la zona più densamente popolata di tutta la regione. Come è facile intuire a nei dintorni di genova, vi sono molti luoghi interessanti da visitare. Nonostante i carruggi sano in preda a un degrado piuttosto evidente, location come L’acquario di Genova, il Museo di Storia Naturale, il Museo della Lanterna (simbolo della città), sono attrattive piuttosto interessanti.

Non va poi dimenticata la provincia: d’altronde per gli appassionati di focaccia sarebbe un vero e proprio peccato non assaggiare quella prodotta a Recco. E le spiagge? Anche nei dintorni di Genova sono numerose e di ottimo livello, con località ben conosciute come Santa Margherita Ligure, Camogli, Nervi, Bogliasco e tante altre…

Provincia della Spezia

Il levante, dal canto suo, non è sicuramente da meno. La provincia spezzina infatti, offre lo straordinario spettacolo delle Cinque terre, un tratto di costa frastagliato conosciuto in tutto il mondo per la sua straordinaria bellezza. Per quanto riguarda le spiagge, possiamo ricordare Levanto, Lerici e Vernazza.

E oltre la spiaggia? Il Museo tecnico navale della Marina Militare di La Spezia è un’ottimo obiettivo per gli appassionati di mare e navi. Anche il Castello di San Giorgio o il Museo civico Amedeo Lia possono essere alternative per chi predilige una vacanza all’insegna della cultura e della conoscenza.

A proposito, hai mai riflettuto del perché la nostra amata regione si chiama Liguria?

Share This