Ammettiamolo: tra i luoghi da visitare in inverno, nelle prime posizioni non figura sicuramente la nostra amata Liguria. Se le località balneari non hanno molto da offrire, il clima freddo dell’entroterra non è da meno. Visto che però non disdegniamo una gita fuori porta però, è bene guardarsi attorno per trovare anche altre mete adatte alla stagione fredda.

Tra le città da visitare in inverno, nella sola italia, la scelta è piuttosto ampia. Se poi si volge lo sguardo verso l’estero, le mete delle vacanze invernali possono essere davvero molteplici. Tra i parametri presi in considerazione non figura solamente il clima, anzi: talvolta la neve, in determinate circostanze, è un vero e proprio valore aggiunto per un paesaggio. Andiamo dunque ad analizzare in ambito nazionale e non, quali sono le principali location da visitare nella stagione invernale.

Luoghi da visitare in inverno: le migliori città in Italia

Dalle Alpi al sud Italia, dalle coste alle montagne (siano esse Alpi o Appennini), il nostro paese offre una varietà di location assolutamente suggestive in qualunque stagione dell’anno. In questo caso, prendiamo come esempio giusto qualche città italiana tra le più interessanti nel periodo che, tra le altre cose, include festività importanti come Natale, Capodanno e l’Epifania.

  • Cagliari e la Sardegna – da buoni liguri poco portati ai climi rigidi, la Sardegna potrebbe essere una buona meta. Se quest’isola è famosa principalmente per le spiagge, va anche detto che storia, cultura, cucina e paesaggi naturali sono qualcosa di davvero straordinario. Se la priorità non è il mare e la spiaggia, visitare Cagliari e la Sardegna in inverno potrebbe essere un’ottima idea.
  • Cortina – C’è chi dalla neve e dal freddo scappa e c’è chi invece va a cercare queste condizioni climatiche! Cortina non ha bisogno di presentazioni. Grazie ai 140 chilometri di piste da sci, si tratta di una delle più rinomate località turistiche invernali d’Italia. Nonostante il soggiorno non sia sicuramente economico, si tratta di una meta assolutamente imperdibile per gli amanti della neve!
  • Roma – Anche in questo caso c’è ben poco da dire. La città eterna è una meta da visitare in qualunque periodo dell’anno. Come mai rientra dunque nella lista dei luoghi da visitare in inverno? Semplice: passare il capodanno nella capitale è un’esperienza unica nel suo genere. Un’ottima occasione per visitare musei e location di grande importanza storica in un momento dell’anno davvero particolare.
  • Napoli –  La città mediterranea per eccellenza, un luogo da visitare almeno una volta nella propria vita. Viste le temperature miti rispetto al nord Italia, l’inverno può rivelarsi il momento migliore per apprezzare la bellezza del Golfo di Napoli, del Vesuvio e delle tante cittadine costiere che punteggiano il litorale.
  • Venezia – Un’altra location che vale la pena visitare 12 mesi all’anno. Perché prediligere l’inverno? In concomitanza con il carnevale, visitare la città lagunare può essere un’occasione imperdibile. Va tenuto presente sia il fattore prezzo di eventuali alberghi, sia l’enorme folla che nel periodo del carnevale prende letteralmente d’assalto Venezia.

Non solo in italia: città europee da visitare in inverno

Che l’Italia offra tanto è fuori da ogni discussione. Ma quali sono le alternative per chi vuole cogliere l’occasione e sconfinare? Le opzioni in tal senso sono davvero tantissime. Ci limiteremo a illustrare giusto qualche possibile meta tra le tante disponibili.

Rovaniemi, la casa di Babbo Natale

Se patite il freddo e i geloni, meglio lasciare perdere. A Rovaniemi infatti, troverete ghiaccio e neve in abbondanza. Perché spendere le proprie vacanze invernali qui? Questa luogo è considerata la residenza ufficiale di Babbo Natale. Chi visita questa località finlandese, può respirare l’area natalizia visitando anche la grotta dove risiede il celebre personaggio.

Braşov, il castello del Conte Dracula

La città di Braşov in Romania, a molti dirà poco o nulla. In realtà si tratta di un importante centro turistico, in quanto nelle sue vicinanze sorge il castello del leggendario Vlad Ţepeş, personaggio storico che ha ispirato Bram Stoker per la realizzazione del suo Conte Dracula.

Perché visitare questo luogo in inverno? Nelle vicinanze di Braşov il castello non è l’unica attrattiva: sono numerose anche le piste sciistiche e paesaggi innevati davvero suggestivi. Alla faccia di chi immagina la Transilvania un luogo tetro e cupo!

Creta, per fare bagni in pieno inverno senza essere ai Caraibi

Ebbene sì. L’isola di Creta è particolarmente apprezzata dagli amanti del mare che la affollano anche in inverno. Grazie al clima mite e a una temperatura dell’acqua decisamente più calda rispetto alle coste italiane, è possibile effettuare bagni anche nella stagione invernale.

Pur non offrendo le giornate splendide a cui si va incontro nel periodo estivo, forte anche dei prezzi bassi da bassa stagione, Creta può essere una valida opzione per una vacanza invernale.

Copenaghen, l’inverno immersi in un paesaggio fiabesco

La capitale della Danimarca è un’altra di quelle location poco adatte a chi patisce il freddo. Nonostante ciò, soprattutto nel periodo natalizio, passeggiare per le sue vie innevate consente di immergersi in un’atmosfera dal sapore fiabesco.

Effettivamente Copenaghen è una meta turistica troppo spesso poco considerata: dalla celebre Sirenetta, ai Giardini di Tivoli sino al Palazzo di Amalienborg, sono numerose le attrattive che la città offre.

 

Share This