A Ceriale, mare e spiaggia sono una risorsa essenziale grazie al turismo che attirano. Dalla primavera inoltrata sino a fine settembre infatti, sono numerosi i turisti provenienti dalle principali città del nord Italia che affollano il piccolo comune rivierasco.

Ceriale il mare, la passeggiata e il centro storico

Come ogni altro centro urbano della zona infatti, la cittadina di Ceriale ha nel lungomare il suo centro nevralgico. D’estate, tra gli stabilimenti, le pizzerie e vari locali, i turisti passano serate spensierate in compagnia a pochi metri dalla battigia. Anche d’inverno però, il lungomare di Ceriale è vivo, soprattutto il lunedì. In questo preciso giorno infatti, con cadenza settimanale, è possibile fare compere nel mercato cittadino.

A pochi passi dalla riva del mare però, non vi è da dimenticare il piccolo ma suggestivo centro storico. Il carruggio cerialese infatti, ospita negozi, botteghe e locali molto interessanti.

Ceriale, spiagge libere e non solo

In precedenza abbiamo accennato come le spiagge di Ceriale siano il fulcro vitale del paese. Effettivamente sono molti gli stabilimenti balneari che punteggiano la riva del mare ma, nonostante ciò, non mancano le spiagge libere. Rispetto ad altri paesi dell’area infatti, Ceriale mantiene una buona porzione di spiagge a cui si può accedere senza alcun tipo di esborso.

La prima, partendo da oriente, è la spiaggia libera situata sotto l’ex hotel Torelli (oggi un complesso residenziale) che si spinge fin verso Capo Santo Spirito. A questo tratto di spiaggia vanno poi aggiunte anche una nel centro del paese e una, la più vasta, all’estremo occidente verso il confine con Albenga. Non manca anche una spiaggia libera attrezzata, denominata Acque Basse.

Gli stabilimenti balneari di Ceriale

Chi cerca pace e tranquillità, o vuole usufruire di servizi particolari, può sempre far conto degli stabilimenti balneari. Le spiagge a pagamento, come in ogni altro comune di zona, offrono una serie di servizi piuttosto interessanti come:

  • affitto di ombrelloni, sdraio o lettini
  • docce
  • bar, pizzerie e ristoranti
  • spogliatoi

e naturalmente l’immancabile servizio di salvamento.

Share This