Teatro Borgio Verezzi: il festival teatrale della cittadina

teatro Borgio Verezzi
LeMiglioriTariffe
LeMiglioriTariffe

Il teatro a Borgio Verezzi è ormai diventato motivo di vanto per la cittadina savonese, soprattutto in virtù dell’ormai famoso evento che attira l’attenzione di un po’ tutti gli appassionati di tale forma di intrattenimento.

Il festival Teatrale di Borgio Verezzi infatti, è un evento nato nell’ormai lontano 1967. L’idea dietro a questo appuntamento ormai fisso, è quello di offrire agli spettatori un teatro all’aperto in un contesto suggestivo, dove l’atmosfera respirata rende qualunque tipo di rappresentazione unica nel suo genere.

Di anno in anno, l’evento ha assunto sempre maggior importanza nell’ambito nazionale, arrivando ad accogliere alcuni tra gli attori teatrali più prestigiosi del nostro paese.

Oggi, il festival è ormai una delle principali cose da vedere a Borgio Verezzi, tanto che giungono persone da tutto il nord Italia per assistere alle rappresentazioni tenute in quei giorni.

Il teatro di Borgio Verezzi, la storia ed eventi collaterali

Come già accennato, il Festival Teatrale di Borgio Verezzi ha visto la sua prima edizione nel 1967. Per l’occasione, gli annali riportano un evento distribuito in due giorni (17 e 18 agosto) dedicato ai cantori del medioevo.

Da allora l’evento si è ripetuto con cadenza annuale, sempre nel periodo estivo, con il tipico borgo ligure che si trasforma periodicamente in un teatro sotto le stelle. Dal 1984, l’evento si è arricchito anche della Rassegna cinematografica Nazionale di Borgio Verezzi, evento collaterale al Festival capace di amplificare la portata dello stesso.

Nel corso degli anni, si è affiancato al festival anche il Concorso Fotografico #verezzifestival, che offre l’opportunità a chiunque di immortalare con uno scatto le emozioni offerte dall’evento e ottenere la possibilità di vincere dei premi.

Festival Teatrale di Borgio Verezzi 2021 all’insegna della leggerezza

Nonostante il massiccio blocco di attività culturali legato alla situazione pandemica, questo importante evento torna ad allietare le serate estive di Borgio Verezzi.

Il Festival Teatrale di Borgio Verezzi 2021, giunto ormai alle sua edizione numero 55, prevede due rappresentazioni alquanto interessanti e con interpreti di straordinaria fama.

Nello specifico, il 15 e il 16 luglio andrà il scena lo spettacolo Slot di Luca De Bei. Gli interpreti dello stesso sono Marco Conte, Paola Quattrini e Paola Barale. Si tratta di una messa in scena che si focalizza su un problema sempre più diffuso ma di cui si parla molto poco, ovvero la ludopatia.

Altrettanto interessante è la rappresentazione del 23 e del 24 luglio, ovvero Com’è ancora umano lei, caro Fantozzi con  Sasà Calabrese a chitarra e pianoforte oltre che a Anna Mazzamauro (la celebre signorina Silvani). Lo spettacolo è una sorta di tributo a Paolo Villaggio e ai film di Fantozzi.

Per ulteriori informazioni, invitiamo a visitare direttamente il sito ufficiale dell’evento.

Dicembre 27, 2019
L'autore
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pocket
WhatsApp
Telegram
Pinterest
Email