Borghetto Santo Spirito, il mare e la qualità dell’aria

Indice

A Borghetto Santo Spirito, il mare è ormai da anni e anni la principale risorsa di sostentamento. Se nella seconda metà del ‘900 la principale risorsa del paese era l’agricoltura, da qualche decennio questo trend è cambiato radicalmente.

Nonostante esistano ancora alcune aziende che portano avanti quella che resta un’eccellenza borghettina, le grandi coltivazioni di cavoli, spinaci, pomodori e diverse varietà di insalata. Non vanno poi dimenticate le albicocche e le pesche che, negli scorsi decenni, erano esportate in tutti i grandi mercati ortofrutticoli del nord Italia. I terreni, sempre più ridotti in virtù della pesante urbanizzazione, sono stati gradualmente sostituiti dai numerosi palazzi e da un nuovo tipo di attività: il turismo.

Borghetto Santo Spirito: il mare e la bandiera blu

Borghetto Santo Spirito con il suo mare e le sue spiagge, è diventato un’attrattiva turistica apprezzata da lombardi e piemontesi. Vista la relativa vicinanza con le città del nord Italia (soprattutto Milano e Torino), ogni anno sono molte le persone che scelgono questa località per passare le proprie vacanze.

A grandi linee la scelta intrapresa in tal senso appare chiara: Borghetto ha scelto di optare per un turismo estremamente tranquillo, in prevalenza costituito da pensionati o giovani famiglie. Questa direzione è stata favorita principalmente da due fattori:

  • la qualità del mare, un fattore estremamente importante nonostante la presenza del depuratore. A testimonianza di ciò vi è l’ambita Bandiera Blu che, stando al 2018, Borghetto e la sua costa si sono aggiudicate per ben 4 anni di fila
  • la qualità dell’aria, molto spesso un parametro sottostimato. La qualità dell’aria si presenta come ideale per chi ha problemi alle vie respiratorie. Questo a causa della conformazione della presenza del mare e della configurazione del territorio che favorisce il ricambio dell’aria.
  • il clima, altro fattore sottovalutato. L’estate relativamente fresca e l’inverno mite (difficilmente si arriva attorno allo zero)

Non va dimenticato inoltre che a Borghetto Santo Spirito vi sono spiagge sia libere che a pagamento di ottimo livello. Insomma, se molte persone scelgono questo paese per le proprie vacanze (se non per acquistare una seconda casa), i motivi sono davvero tanti!

Dicembre 19, 2018
Riguardo l'autore
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pocket
Pocket
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on pinterest
Pinterest
Share on email
Email