Albisola Superiore: spiaggia di sabbia e ghiaia con un mare blu

spiaggia Albisola Superiore

Indice

La spiaggia di Albisola Superiore sorge nella Riviera del Beigua, nel borgo ligure omonimo, famoso per la lavorazione della ceramica, al pari di Albissola Marina.

L’arenile è lungo circa un chilometro e si presenta misto, con sabbia e ghiaia. L’intero arenile è bagnato da un mare con un’intensa colorazione blu, tratto caratteristico delle acque che lambiscono questa spiaggia. Comunque, nonostante la colorazione decisa, i fondali del mare sono cristallini e ben si prestano alla pratica di sport acquatici e snorkeling. Infatti, data questa caratteristica dei fondali, vi sono molte associazioni sul territorio albisolese che promuovono le attività di immersione. Tali attività, in gruppo e in solitaria, coinvolgono i turisti, istruendo anche i meno esperti.

Ad Albisola Superiore la spiaggia si spinge fino alla foce del torrente Sansobbia, oltre la quale l’arenile diventa di appartenenza del comune limitrofo di Albissola Marina.

Albisola Superiore: spiaggia libera e attrezzata

Ad Albisola Superiore la spiaggia è sia libera che attrezzata. La spiaggia attrezzata è gestita da alcuni stabilimenti balneari che offrono diversi comfort e dispongono anche di corsi per l’insegnamento degli sport acquatici. Inoltre, gestiscono spesso ristoranti e punti di ristoro quali bar e pizzerie, dove consumare un buon pasto o godersi un aperitivo al momento dell’happy hour.

Alcuni stabilimenti balneari, in aggiunta ai servizi già citati, hanno anche campi da tennis e volley e un servizio di animazione per bambini, a volte unito ad uno di baby sitting. Tutte le spiagge private, invece, propongono ombrelloni, sedie sdraio e lettini a noleggio a prezzo orario o giornaliero. Solitamente, il noleggio giornaliero permette di risparmiare denaro, ma ovviamente ogni singolo stabilimento ha le proprie politiche a riguardo.

Attualmente, gli stabilimenti più rinomati sono: Caviglia, Golden Beach, La conchiglia, Azzurro, Della palma, Moby Dick, Pescetto, Pino, Ulisse, Playa Laguna, Bagni Marinella e Saint Tropez.

Spiagge libere senza personale

Diversamente da quanto detto per le spiagge attrezzate e private, la spiaggia libera di Albisola Superiore non offre personale dedicato ai turisti. Nonostante ciò, essa vanta un’invidiabile tranquillità, perlomeno in mesi come Giugno e Settembre. Ciò la rende una meta perfetta per le calde giornate estive e per passeggiate solitarie e riflessive. Camminando su questa spiaggia o sostando a prendere il sole, ci si trova immersi in un piccolo gioiello incastonato tra acque blu intenso e la folta vegetazione della macchia mediterranea. Questo ambiente circonda la spiaggia e accompagna la sua passeggiata.

Dunque, sia che si opti per un confortevole servizio privato, sia che si prediliga la scelta delle zone libere, è obbligatorio fare una tappa ad Albisola Superiore sul suo litorale. Grazie alla somma dell’offerta degli stabilimenti balneari e quella delle spiagge comunali libere, il comune di Albisola Superiore vanta un lido che soddisfa i gusti di tutti i suoi turisti.

Ovviamente la spiaggia non è la sola attrattiva di questa località, tra le cose da vedere ad Albisola Superiore infatti, vi è molto di più!

Giugno 3, 2020
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pocket
Pocket
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Riguardo l'autore